italiano
Magyar

Avventure sui monti dello Zemplén


Zemplén
Tokaj e Nyíregyháza

I sentieri turistici che attraversano i monti della regione Zemplén disseminata di castelli entrano a volte in boschi che sembrano inviolati.

Tra questi il più importante è il sentiero nazionale blu, lungo 1100 chilometri, che ha origine a Ovest da Írott-kő, il punto più alto del Transdanubio, e arriva a Hollóháza. Lungo il sentiero ci sono tantissimi punti panoramici e assolutamente da non perdere sono la pietra di Pietro il Grande e il Kis-Milic. Potete spegnere la sete in una delle tante sorgenti che sgorgano nella zona. 

Sólyom-kő è la destinazione preferita di chi si arrampica sulle rocce. Arrivati in vetta potete vedere in lontananza le rovine del castello di Regéc. Se ti piace andare in mountain bike sei nel posto giusto: proprio qui passa il tracciato ungherese della pista internazionale EuroVelo 11. O forse preferisci contemplare seduto il paesaggio che scorre innanzi a te? La ferrovia forestale statale di Pálháza passa attraverso la valle del torrente Kemence, un’incantevole zona protetta naturale. 

LAGHETTO MONTANO SUL COLLE MEGYER

È una speciale formazione geologica formatasi nel bacino d’una cava di pietre da macina abbandonata che si trova a pochi chilometri da Sárospatak. Il punto più profondo del lago misura 6,5 metri mentre le pareti rocciose si innalzano sulla superficie dell’acqua per 70 metri. Un percorso didattico conduce fin sulla cima delle pareti rocciose da dove si può ammirare il lago in tutta la sua bellezza. 

PARCO AVVENTURE ZEMPLÉN

Vieni nel Parco avventure Zemplén che si estende sul monte Magas sopra la città di Sátoraljaújhely e mostra tutta la tua abilità sulla pista da bob più lunga d’Ungheria oppure scivola sulla zipline che corre sopra strapiombi di 100 metri. 

VIAGGIA COME UN UNGHERESE