italiano
Magyar

Regione di Eger



Regione di Eger

Vagare tra le quasi 200 cantine sui pendii della valle di Szépasszony, assaporare gli squisiti vini di Eger sulla piazza Dobó István, fare un bagno nelle Terme turche di Eger, qui da più di 400 anni, o scoprire i tesori nascosti sulle montagne circostanti. L’area dei Mátra e del Bükk offre programmi eccezionali tutto l’anno.

La zona settentrionale con i Mátra e il Bükk è senza dubbio una delle aree più belle dell’Ungheria. Non a caso questo paesaggio dalla bellezza pittoresca ha ispirato anche in passato tantissimi scrittori e poeti ungheresi. Qui anche chi è abituato a vivere in città e metropoli può rilassarsi completamente e fare escursioni estreme, ma se siete appassionati di terme e adorate il vino, allora qui abbondano le opportunità!


Passeggiare nell’antica città di Eger salendo sul minareto, nella casamatta del castello e nel museo delle cere può rappresentare un vero viaggio nel tempo, la sera invece potete rilassarvi nella grande piscina con la cupola dorata dei Bagni turchi costruiti nel 1610. 

Dopo aver percorso le tortuose stradine di Eger ed aver visto il famoso castello potete partire alla scoperta dei tesori nascosti dei Mátra e del Bükk! Non perdetevi assolutamente neanche il castello di Diósgyőr che si eleva dalla valle del torrente Szinva, e dopo potete rinfrescarvi nella piscina termale nella grotta di Tapolca, aperta in qualsiasi momento dell’anno. Se arrivate in tempo dovete vedere anche la cascata di Lillafüred alta 20 metri e il rinomato luogo di villeggiatura nel Bükk di Szilvásvárad. Quest’ultimo è servito anche da una ferrovia forestale a vapore che parte dalla valle del Szalajka.

Data la presenza di laghetti di trote nella valle saprete anche cosa mangiare, nelle accoglienti trattorie della zona vi saranno serviti fantastici piatti di pesce. Anche gli appassionati di escursionismo si trovano nel posto giusto se vengono in vacanza in questa zona del paese: l’area selvaggia e romantica dei Mátra e del Bükk ha sempre delle avventure in serbo tutto l’anno. Addentratevi nel sentiero blu nazionale, arrampicatevi sul punto più alto dell’Ungheria, Kékestető, dove d’inverno potete anche sciare! 

#wowhungary

Condividi le tue foto utilizzando #wowhungary

TI POTREBBE INTERESSARE