Loading...
Magyar Magyar

Debrecen e dintorni per famiglie - 3 giorno

Debrecen e dintorni
Quanto tempo occorre?
3 giorno
Il mezzo di trasporto più indicato:
auto
Questa regione è conosciuta per:
Patrimonio mondiale
Bagni e piscine
Musei ed esposizioni
Luoghi di culto
Giardini zoologici
Avventura e sport
Debrecen e dintorni
L’Ungheria per famiglie
1. giorno

La grande chiesa protestante

A Debrecen è tutto grande: sia il bosco che la chiesa. Nella grande chiesa protestante che può ospitare duemila persone puoi vedere la sedia di Kossuth e la bibbia di Vizsoly. Qui si suona uno degli organi dal suono più bello di tutto il paese, e volendo puoi visitare anche la soffitta. Dedica un po’ di tempo alla piacevole e sofisticata libreria-caffè della chiesa.

 

Il serbatoio idrico del Grande bosco

I cittadini di Debrecen hanno fatto di tutto per sfruttare lo spazio attorno al serbatoio. Il punto panoramico parla da sé, le mostre ed i programmi musicali gli si addicono, ma il bar, le pareti per arrampicata e lo spettacolo serale di luci sono veramente un extra.

 

Passeggiate nel Grande bosco

Se ti trovi nella città civica, dirigiti verso il Grande bosco! Il polmone verde della città è amatissimo sia dai visitatori che dai cittadini di Debrecen. Parchi giochi sicuri e moderni vicino al centro offrono opportunità ricreative ai bambini. L’intera famiglia può godere della bellezza e dell’armonia del bosco e dei suoi sentieri.

 

2. giorno

Parco culturale di Debrecen

Nel 1958 venne fondato qui il primo giardino zoologico e botanico del paese. Nel parco divertimenti Lúdas Matyi le famiglie possono divertirsi su una delle prime piste da autoscontro d’Europa. Il trenino che viaggia nel parco è il preferito del pubblico.

 

Aquaticum Spa

Un parco acquatico a cinque stelle nel Grande bosco pieno di piante e spettacoli esotici. Come in una vacanza esotica, mancano soltanto le scimmie che dai banani ti saltano sulla testa.

 

3. giorno

Centro visitatori del Parco nazionale di Hortobágy

Vale la pena di visitare il centro non soltanto per le informazioni. È opportuno iniziare qui e visitare la mostra sul Hortobágy, guardare il filmato in 3D per poi sperimentare dal vivo tutto ciò che hai visto. Anche qua si possono noleggiare le bici. Attualmente sono in corso vari progetti di sviluppo a Hortobágy quindi vale la pena di informarsi sugli orari d’apertura.

 

Riserva naturale di Hortobágy

Viene presentato il mondo selvatico della puszta e il volto intatto di Hortobágy, prima dell’apparizione dell’uomo. Si può esplorare il percorso del tour organizzato con la macchina del parco nazionale. Il punto di partenza si trova davanti al Museo dei pastori.

 

Museo dei pastori di Hortobágy

La vita dei cowboy di Hortobágy che portavano costumi tradizionali ornati era caratterizzata da libertà e mistero. Il museo situato di fronte alla tipica osteria della puszta mostra l’allevamento al pascolo e lo stile di vita particolare legato ad esso che è tipico ormai quasi solo nel Hortobágy.

 

Non perdertelo!

Szabolcsi almapálinka

Questa zona era nota ovunque per i suoi frutteti di mele. Le mele di Szabolcs godono tuttora di una reputazione particolare nei mercati. Questa pálinka viene prodotta da mele locali accuratamente selezionate. Possiede l’indicazione d’origine protetta. Non perdete l’occasione di assaggiarla durante la vostra visita.

La zuppa gulash della Grande pianura 

Il “gulyás” indica sia un piatto (zuppa gulash) che una professione (bovaro) tipico della Grande pianura. Professione? È piuttosto una vocazione. Il piatto più caratteristico dei magiari si preparava a fuoco aperto ed era la portata più amata dei bovari e dei mandriani dell’Hortobágy. Si sente dentro il sapore della libertà! 

VIAGGIA COME UN UNGHERESE